Licenziamento, diritto del lavoro e ideologia

Resumo

Em distintas fases históricas, pelo menos três, o Direito do Trabalho foi interrogado sobre a disciplina a ser aplicada à demissão ou ao recesso. Uma breve leitura dessas três fases consente de colocar em evidência as relações intercorrentes entre a norma e a elaboração doutrinária e jurisprudencial, isto é as “construções jurídicas” que acompanharam a sua evolução. Tomarei em consideração as fase das origens, a fase pós-constitucional e obviamente a fase atual. Eu o farei procurando colher o nexo com as ideologias do tempo para alcançar a conclusão que, fundamentalmente, o problema de fundo, que é o de escolher o modelo preferido, é sempre o mesmo e é focalizado no reconhecimento da assimetria das partes na relação de trabalho, e em particular no momento da demissão. Poder-se-á observar como o Direito do Trabalho, nesta matéria, resulta densamente tributário do predomínio de ideologias externas a ele.


PALAVRAS-CHAVE: Direito do Trabalho. Relação de Trabalho. Demissão. Assimetria. Ideologia.


Riassunto

In distinte fasi storiche, almeno tre, il Diritto del lavoro si è interrogato sulla disciplina da applicare al licenziamento, o al recesso. Una breve rilettura di queste tre fasi consente di mettere in evidenza le relazioni intercorrenti tra la norma e l’elaborazione dottrinale e giurisprudenziale, cioè le “costruzioni giuridiche” che hanno accompagnato la sua evoluzione. Prenderò in considerazione la fase delle origini, quella post-costituzionale e ovviamente la fase attuale. Lo farò cercando di cogliere il nesso con le ideologie del tempo per arrivare alla conclusione che, in definitiva, il problema di fondo, che è quello scegliere il modello  preferibile, è sempre lo stesso ed è incentrato sul riconoscimento della asimmetria della parti nel rapporto di lavoro, ed in particolare nel momento del recesso.  Si potrà osservare  come il Diritto del lavoro, in questa materia, risulti fortemente tributario dal predominio di ideologie esterne ad esso. 


PAROLE CHIAVE: Diritto del Lavoro. Rapporto di Lavoro. Licenziamento. Asimmetria. Ideologia.


Abstract


In distinct historical phases, at least in three of them, Labor Law has been questioned about which discipline to apply to the dismissal or to the withdrawal. A brief reading of these three phases intends to evidence the intercurrent relations between the norm and doctrinal and jurisprudential elaborations, that is, the “legal constructions” that have accompanied their evolution. I will take into consideration the origins phase, the post-constitutional phase and obviously the current phase. I will seek to grasp the link between the ideologies of the time in order to reach the conclusion that fundamentally the key issue, which is the choice for the preferred model, is always the same and focuses itself on the recognition of asymmetry between the parties in a labor relation, particularly in the moment of withdrawal. It will be possible to observe how Labor Law, in this matter, is strongly tributary to the predominance of ideologies external to it.
KEYWORDS: Labor law. Work Relations. Dismissal. Asymmetry. Ideology.
 



 
 

Estatísticas

Não há dados estatísticos.

Referências

ALEXY, R. Collisione e bilanciamento quale problema di base della dogmatica dei diritti fondamentali. In: La Torre M., Spadaro A., (a cura di), La ragionevolezza nel diritto. Torino: Giappichelli. 2002, p. 42.

BALDASSARRE, A. Iniziativa economica privata, in Enciclopedia del diritto, vol. XXI, Milano, Giuffré, Pag. 602.

BALLESTRERO, M.V. I licenziamenti, Angeli, Milano, 1974, p. 23.

BARASSI, L., Il contratto di lavoro, Milano, 1901, p. 830 ss.

BAVARO, V., Appunti su scienza e politica sul diritto del lavoro, in Lavoro e diritto, n. 4/2016, pp. 707 ss.

CARNELUTTI, F. Del licenziamento nelle locazioni d’opera a tempo indeterminato, in Riv. Dir. Comm., 1911, I, p. 397.

CORTE COSTITUZIONALE, 26 maggio 1965, n. 45, in GC, 1965.

CRISAFULLI, V. La Costituzione e le sue disposizioni di principio, Milano, Giuffrè, 1952.

D’ANTONA, M. Reintegrazione nel posto di lavoro, Cedam, Padova, 1979, p. 110.

D’EUFEMIA, G., Le situazioni soggettive de lavoratore dipendente, Milano, 1958.

DE FERRAN, I. M. Cartas a un arrepentido de la Internacional. El comunismo, el derecho al trabajo, la libertad del trabajo, Gutemberg, Madrid, 1882, p. 91.

DEL PUNTA, R; CARUSO, B. Il diritto del lavoro e l'autonomia perduta, in "Lavoro e diritto, n. 4/2016, p. 654.

DI MAJO, A. Sindacato di legittimità o sindacato di merito sui licenziamenti cd. tecnologici?, in GM, 1970, p. 523;

GAROFALO, R. Recesso dal rapporto e tutela del lavoratore, la specialità del Diritto del lavoro”, Tesi di dottorato di ricerca, 2008-2009.

GENTILI, A. Prefazione, in Velluzzi V., Le clausole generali. Semantica e politica del diritto, Giuffrè, 2010, XVII.

GHEZZI, G. Il recesso, I, p. 338.

LAURENT, F. Principi di diritto civile, Milano 1900, II, XXV, pag. 431-432.

LOI, P. La sicurezza, diritto e fondamento dei diritti nel rapporto di lavoro, Giappichelli, Torino, 2001.

LOI, P. Rischio e sicurezza nel rapporto di lavoro, in Rivista Giuridica del lavoro e della Previdenza sociale, 2013, n. 3, p. 481 ss.

LOY, G. Una repubblica fondata sul lavoro, in Dir.lav.rel.ind., 2009, p. 197 ss.

MANCINI, F. Il principio di ragionevolezza e proporzionalità nel diritto del lavoro, Giappicchelli, Torino, 2016, p. 198.
_____. Il recesso unilaterale e i rapporti di lavoro, Giuffrè, Milano, 1962, p. 338.
_____. Il recesso unilaterale nel contratto di lavoro, in Giusta causa e giustificati motivi nel licenziamento individuale, Giuffré, Milano, 1967, p. 5.

MAZZIOTTI, M. Il diritto al lavoro, Milano, 1956.
____________. “Lavoro (diritto costituzionale)”, in Enciclopedia del diritto, vol. XXIII, Milano, Giuffré,1973.

MENGONI, L. Il contratto di lavoro,(a cura di. Napoli M.), Milano, Vita e Pensiero, 2004, p. 9.

__________., Fondata sul lavoro: la Repubblica tra diritti inviolabili dell’uomo e doveri inderogabili di solidarietà, in Costituzione, lavoro, pluralismo sociale, (a cura di Mario Napoli), Milano, 1998, p. 8.

MORTATI, C. Il diritto al lavoro secondo la Costituzione della Repubblica (Natura giuridica, efficacia, garanzie), in Atti della Commissione parlamentare d'inchiesta sulla disoccupazione, Roma, 1953, voI. IV, t. I, p. 79. Smuraglia C., La costituzione ed il sistema del Diritto del lavoro, Milano 1958, p. 143 ss.

__________., Il lavoro nella Costituzione, in Dir. lav., 1954, I, 149 ssgg., ora in Raccolta di scritti, Milano, Giuffrè, 1972, III, p, 252.

NAPOLI, M. Il diritto del lavoro tra sfregio della stabilità e attesa dello sviluppo, in Napoli M., Diritto del lavoro in trasformazione, Giappichelli, Torino 2014, p. XI ss.
________., La stabilità reale del rapporto di lavoro, Angeli, Milano, 1980, p. 64, nota n. 26.

NATOLI, U. Limiti costituzionali dell’autonomia privata nel rapporto di lavoro: Introduzione, Giuffrè, Milano, 1955, p. 57.

NOGLER, L. La disciplina dei licenziamenti individuali nell’epoca del bilanciamento tra i <> costituzionali, in Disciplina dei licenziamenti e mercato del lavoro. Atti delle giornate di studio di diritto del lavoro. Venezia, 26-26 maggio 2007, Giuffrè, 2008, 14.

PAPA FRANCESCO, Discorso ai lavoratori, Genova, 27 maggio 2017.

PERA, G. Divieto di licenziamento delle lavoratrici a causa di matrimonio, in Diritto del lavoro, 1962, p. 353. Ora in: Scritti di Giuseppe Pera, Giuffré, Milano, 2007, p. 83.
______., Il licenziamento nell’interesse dell’impresa. Relazione alle Giornate di studio Aidlass, Firenze 27-28 aprile 1968, ora in Scritti di Giuseppe Pera, Giuffré, 2007, p. 199.

Rusciano M., Legificare la contrattazione per delegificare e semplificare il diritto del lavoro, in “Lavoro e Diritto”, n. 4/2016, p. 953 ss.

PISANI, A. Le ragioni di un distacco, in FI, 2006, p. 147.

TREU, T. Condotta antisindacale e atti discriminatori, Milano, 1974, p. 43 ss.

UNIVERSITÀ DI BOLOGNA. Autonomia e subordinazione del diritto del lavoro. Per i 30 anni di Lavoro e diritto, in Lavoro e Diritto, 2016, n. 4, pp. 567 ss.

VALLEBONA, A., La riforma del lavoro 2012, Giappichelli, Torino, 2012.

VON KIRCHMANN, J.H. La mancanza di valore della giurisprudenza come scienza (Die Werthlosigkeit der jurisprudenz als Wissenschaft), Stutgarnewd, Kohlhammer, 1938, trad.
Publicado
2018-12-18
Como Citar
LOY, Gianni. Licenziamento, diritto del lavoro e ideologia. Revista Jurídica Trabalho e Desenvolvimento Humano, Campinas, v. 1, n. 1, p. 202-232, dez. 2018. ISSN 2595-9689. Disponível em: <http://revistatdh.org/index.php/Revista-TDH/article/view/4>. Acesso em: 27 mar. 2019. doi: https://doi.org/10.33239/rtdh.v1i1.4.
Seção
Artigos para o número inaugural da Revista TDH